Il progetto Notti Bianche del Cinema

Ancora una volta l’estate sarà un momento di socialità importante per chi proietta e per chi deciderà di uscire da un’accettazione passiva della quarantena. Per questo, insieme alle associazioni di categoria Anica e Anec, agli artisti di U.N.I.T.A., ai 100autori e alla Fondazione Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, a cui si uniscono la CNA Cinema – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa e l’UECI – Unione Esercenti Cinematografici Italiani, il SNGCI con i Nastri d’Argento, l’ANAC – Associazione Nazionale Autori Cinematografici, la FICE – Federazione Italiana Cinema d’Essai, l’ACEC – Associazione Cattolica Esercenti Cinema, l’AFIC – Associazione Festival Italiani di Cinema, l’IFC  Italian Film Commissions, la Fondazione Cinema per Roma e la Fondazione Sardegna Film Commission, vogliamo trasformare le notti del 2 e del 3 luglio 2021, in eventi cinematografici memorabili. 

48 ore di eventi e proiezioni non-stop con le Notte Bianche del Cinema in tutta Italia

Il 2, 3 e 4 Luglio

Una festa per il cinema

Le Notti bianche del cinema rappresenteranno un segmento fondamentale nel nuovo piano nazionale di riapertura delle sale cinematografiche #soloalcinema. Una festa che mette al centro il rapporto tra partecipazione e sicurezza, cultura e cittadinanza attiva. Un grande evento culturale, pensato per trasferire al pubblico la magia e l’atmosfera unica della sala.

Dalle 20:00 del 2 Luglio alle 20:00 del 4 Luglio 2021. 

48 ore di eventi non-stop per recuperare il tempo perduto…

Un programma di eventi speciali, riscoperte e nuove uscite, introdotte da tutte le professionalità del cinema: autori affermati e nuove generazioni di registi del cinema italiano, uniti assieme per la ripartenza. Esercenti, associazioni, scuole di cinema, cineteche e festival contribuiranno a far vivere, diffondere e amplificare, anche in forme inedite, le tante aspirazioni e opportunità di crescita che la visione di sistema può offrire all’iniziativa. 

Spazi di vita

Le Notti Bianche del Cinema saranno un segnale potente per affermare che vogliamo tutti tornare a quella normalità dove il valore della cultura, del cinema, della socialità sono imprescindibili per le donne e gli uomini di tutte le generazioni, anche per chi non conosce il fascino della sala buia. Anche a questo serviranno Le Notti Bianche: attrici, attori, autrici, registi tutti insieme si metteranno in gioco per comunicare che la sala è un luogo sicuro e il migliore per assistere allo spettacolo del cinema.